Grillo annuncia il “sistema operativo” del M5S

Beppe Grillo annuncia sul suo blog il sistema operativo M5S, (forse meglio sarebbe definirla piattaforma applicativa) per la partecipazione (ne abbiamo sentito parlare ma non l’abbiamo vista girare neanche all’evento di Milano dedicato al tema, dal titolo Codici (software) della Democrazia).

Continua dicendo “così potrete anche non pagare i 2 € per votare”. Crediamo che il tema chiave sia quello di ricercare una piattaforma completa per la società civile nel suo insieme e questa soluzione “del movimento” anche da quest’affermazione appare, magari con diverse funzionalità, ma strutturata e orientata a una comunità chiusa (partito, movimento appunto) e meno ai cittadini nel loro complesso.

Il giornalista Tiziano Toniutti scrive in proposito su Repubblica.it:”(articolo completo)  sul blog del leader del Movimento la presentazione della suite digitale per gli attivisti. Diverse applicazioni per la proposta di leggi, il coordinamento e il controllo delle attività. Un “M5OS” quasi pronto per essere testato, ma che nessuno ha visto ancora. E il post è anche l’occasione per rilanciare la polemica coi giornalisti”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...