Archivi categoria: Eventi nazionali

Maria Lai ricordata alla Camera dei Deputati: Laura Boldrini affascinata dalla sua figura

Fare politica attraverso l’Arte, attivare la Partecipazione attraverso il coinvolgimento “magico di un’intera comunità”.

cropped-dsc_3489-m-lai-particolare_2.jpg

Ricordando Maria Lai e le sue principali opere come Legarsi alla Montagna, il progetto che ha coinvolto l’intera Comunità di Ulassai, o l’opera oggi alla Camera dei Deputati “Orme di Leggi“, si è data voce al profondo valore dell’artista sarda recentemente scomparsa. Continua a leggere

Delibera: idee dall’ovest

Idee che arrivano dall’ovest europeo.

delibera

Dalla Catalogna (dire Spagna è fuori moda…) ecco un esempio interessante di processi partecipativi (sia sul pubblico che sul privato e sul sociale), trasparenza ed economia del bene comune: http://delibera.info

Assemblea Stati Generali dell’Innovazione: partecipazione e ruolo dei territori motori dell’innovazione

sgi

A Pisa il 12 ottobre, nell’ambito dell‘Internet Fesival ci sarà l’Assemblea Generale degli Stati Generali dell’Innovazione, un’associazione sempre in prima linea sul tema dell’innovazione nella PA.

Quest’anno durante l’incontro vi sarà un Open Talk “Openness. L’innovazione di processo per liberare la partecipazione. Si parte dai territori” in cui ci si concentrerà sul tema della partecipazione ed è previsto un dibattito con contributi online sul tema di una legge per la democrazia.
Daremo in quell’occasione anche il nostro contributo (Presentazione pdf Stati Gen Innovaz – Democr Part 3a con commenti) sugli aspetti che hanno poi portato all’elaborazione di una proposta popolare di Legge Regionale per la Sardegna, ma che per il suo impianto è di valenza nazionale. (vedi sezione apposita). Saranno presentate anche alcune riflessioni di Fabiola De Toffol che qui anticipiamo :

Continua a leggere

Partecipazione e Territorio: l’unione fa la forza

Trovo un interessante articolo dal titolo Partecipazione e territorio: l’unione fa la forza di Andrea Alcalini   scritto il 23 Maggio 2013 per Eddyburg.

Comitati, università, istituzioni. «Potenziare i flussi trasversali tra “territorio vero” e sapere accademico dovrebbe essere uno degli obiettivi futuri da perseguire». Discutiamone e lavoriamo sebbene spesso chi può non fa – o fa il contrario.

http://www.eddyburg.it/2013/05/partecipazione-e-territorio-lunione-fa.html

Gli atti del workshop I CODICI DELLA DEMOCRAZIA e ulteriori contributi

Su questa pagina :Atti del Convegno – Contributi al dibattito –Legge Regionale e Architettura tecnologica  (vedi sotto)

Pubblicati gli atti del workshop  accessibili direttamente su: http://codicidellademocrazia.partecipate.it/infodiscs/index/1

Il dibattito sul panel ” Riuscirà l’uso di questi strumenti a migliorare l’esercizio della democrazia nel nostro Paese?”  inizia a svilupparsi  su http://codicidellademocrazia.partecipate.it/infodiscs/view/14#body_16

Qui aggiungiamo alcuni contributi :

–>  Lettura critica fenomeno di Fabiola de Toffol La miniaturizzazione della politica Ecco una riflessione sulle criticità dell’introduzione delle politiche partecipative alla luce delle forze internazionali dell’economia e finanza, dell’uso strumentale al consenso della politica tradizionale e invece l’impulso positivo che nasce da una coscienza responsabile, capace di valorizzare le esperienze di democrazia di prossimità che valorizza l’ascolto e le persone.

–>>  Proposta di legge regionale e Architettura tecnologie  di Carlo Crespellani P.

LEGGE REGIONALE 

Ecco una Proposta di Legge Regionale per la democrazia partecipativa v5a solo testo  che, partendo da due proposte di legge presenti al Consiglio Regionale Sardegna, e tenendo conto dello stato dell’arte delle tecnologie e quanto accade nelle altre regioni (Toscana, Emilia)  indica principi, organizzazione, risorse, aree di intervento. Tiene conto ovviamente anche della necessità di seguire lo sviluppo delle tecnologie e dei metodi e ovviamente la relazione con le altre realtà nazionali.

Il 27 settembre ore 18.00 presso il Circolo Sergio Atzeni via Puccini a Cagliari  sarà svolto  un incontro sul tema della Partecipazione in cui si introdurrà anche la proposta di legge

Altro tema emergente:

ARCHITETTURA PIATTAFORMA TECNOLOGICA

Altro tema proposto è la definizione di un’architettura tecnologica che permetta di coordinare le persone e le organizzazioni che si occupano dello sviluppo delle tecnologie partecipative.

Il documento che introduce il tema:  Progetto Piattaforma civica nazionale CCP v5

Workshop “I Codici della Democrazia”: resoconto e primi contributi

Concluso il workshop, i partecipanti hanno espresso soddisfazione per il loro arricchimento non solo sul piano informativo ma soprattutto su quello dell’apprendimento collettivo e relazionale. (vedi i contributi nel sito del workshop)
E’ stata un’occasione chiave per la creazione di una comunità che vive di esperienze concrete, spesso autofinanziate, per sviluppare e operare con passione e senso civico sugli strumenti software per la democrazia partecipativa, e che sentiva l’esigenza di un momento focalizzato sullo stato dell’arte dei media civici.
Il workshop ha svolto un ruolo di catalizzatore per il coordinamento di questa pluralità di soggetti e iniziative caratterizzate da una volontà di attivare innovazione sociale attraverso le tecnologie, che posiziona questa iniziativa voluta dal Dipartimento di Informatica della Statale di Milano come un momento unico e originale nel panorama nazionale e di raccordo sul piano internazionale. Continua a leggere

Motori accesi per il Convegno “I Codici (software) della Democrazia”

Grande lavoro per l’evento di metà settembre sulle tecnologie per la Democrazia.  Dietro la guida di Fiorella De Cindio dell’Università Statale di Milano, il programma si dimostra ricco di approfondimenti ed incontri.

http://codicidellademocrazia.partecipate.it/

Alleghiamo qui anche una presentazione Democrazia 2.0 v4a Conv I codici democr v7b (CCP20130912) che affronta alcuni temi relativi alla scrittura di una Proposta legge regionale democr partecipativa v5 solo testo (vedi anche la sezione Legge su partecipazione di questo blog)  e alcune tematiche di Architettura , di interfacce e Visual Search e Open Data.

Altri contributi saranno accetti e messi a disposizione della comunità.

Legge democrazia partecipativa in Toscana

Il 2 agosto u.s. col n°46 è uscita la nuova Legge Regionale in Toscana su: Dibattito pubblico regionale e promozione della partecipazione alle politiche regionali e locali che da continuità al percorso già avviato con la legge del 2007. L’attuale legge, con qualche piccola messa a punto,  prosegue il percorso della Regione italiana più avanti su questo tema.

Relazione Legge partecipazione 19 luglio

L.R.034_testo

Nel mentre in Sardegna si lavora per avviare questo importante tassello della democrazia. Nella sezione Legge Regionale di questo blog sono presenti  le due proposte di legge e quella che si sta elaborando come sintesi delle due, che recepisce anche le esigenze emergenti e il ruolo crescente dei media civici. (Vedi nella sezione Legge sulla Partecipazione di questo sito)