Archivi categoria: Eventi nazionali

Laboratorio a Novara

Percorsi deliberativi e democrazia locale: il laboratorio novarese

Continua a leggere

Annunci

Consultazione sui Diritti in Internet dalla Camera dei Deputati

Consultazione pubblica sulla bozza di dichiarazione dei diritti in Internet Dal 27 ottobre sarà possibile partecipare con i vostri commenti e le vostre proposte alla scrittura di una dichiarazione dei diritti in Internet. Continua a leggere

Osservatorio politiche partecipative

 A Perugia a Giugno. Luogo e tempo di attenzione al tema delle politiche partecipative con la presentazione del dizionario di Fabiola De Toffol e Alessandra Valastro e l’osservatorio sul tema.

Il progetto OPP Umbria ha infatti ad oggetto la creazione di un Osservatorio regionale sulle Politiche Partecipative,  nasce dalla collaborazione fra il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Perugia e il Centro Studi giuridici e politici del Consiglio regionale.

L’obiettivo è quello di monitorare e analizzare la previsione e applicazione degli istituti di democrazia partecipativa nell’ambito dei processi decisionali sottostanti le politiche pubbliche: ciò al fine di offrire uno strumentario affidabile e aggiornato a disposizione di amministratori e privati nella progettazione, attuazione e valutazione delle politiche.

In Umbria come altrove, le profonde trasformazioni sociali e istituzionali degli ultimi decenni pongono in modo sempre più pressante il problema della qualità ed efficacia delle politiche pubbliche, ovvero della costruzione di un metodo di governo collaborativo della complessità sociale che consenta di progettare ed attuare risposte adeguate ai bisogni degli individui e delle comunità.

OPP Umbria intende dare un seguito coerente e conseguente a queste previsioni, organizzando e mettendo a disposizione degli attori locali la conoscenza dei concetti, delle norme, delle metodologie e delle prassi, quale punto di riferimento teorico-pratico per la diffusione di una maggiore e più omogenea cultura della partecipazione e per la stabilizzazione di un metodo di governo collaborativo; e intende realizzare questo obiettivo seguendo un metodo di lavoro a sua volta collaborativo, avvalendosi del contributo e delle segnalazioni di tutti gli attori cui si rivolge, sia pubblici che privati.

Il progetto si articola in due parti, fra loro strettamente complementari:

  • il Dizionario di democrazia partecipativa, volto ad agevolare la costruzione e condivisione di un lessico comune attorno al complesso tema della partecipazione, presupposto indispensabile per una più efficace politica del confronto;
  • l’Osservatorio, articolato in sezioni che consentono di conoscere e approfondire regole, strumenti e concrete esperienze delle politiche partecipative, in Umbria e non solo.

Invito OPP 13 GIU 2014

 

Invito OPP 13 GIU 2014

Comune di Roma: proposta partecipativa e riflessioni a seguire

Il Municipio I di Roma ha preparato un regolamento per la partecipazione e ha chiesto dei commenti.  L’assemblea SGI (Stati Generali dell’Innovazione) di ottobre scorso e la tappa del progetto Roma Smart City tenuta alla Città dell’Altra Economia hanno trattato l’argomento.

Se ne parlerà domani nell’ambito dell’open talk su open innovation. domani su http://www.statigeneralinnovazione.it/online/save-the-date-28-aprile-roma-evento-annuale-sgi/

Invitiamo tutti a rilanciare su twitter e a lasciare commenti pertinenti (da usare durante l’open talk dove saranno visualizzati con il twitter wall) con #sginnovazione #opentalk28aprile dalle 10 sull’home di sgi saremo in streaming e avrete la possibilità di fare tweet sincronici realmente funzionali e non solo di generico e sodale buzz.

Anche Piattaforma Testaccio (Testaccio, quartiere di Roma), con cui SGI aveva organizzato quell’incontro, ha dato un suo importante contributo che ci sembra vada nella direzione di rafforzare lo spirito partecipativo in modo maggiormente inclusivo.

Altre iniziative e contributi su: http://www.urbanexperience.it/change-the-game-tusciatech-medioera-per-chi-suona-il-paesaggio-openhouseroma/

 itestaccio

Il dibattito è certamente affascinante. La Proposta mette regole chiare e aiuta la coerenza dei processi, ma al tempo stesso rischia di ridurre la spinta inclusiva, lo spirito e alla fine l’ampia partecipazione.

Le questioni come questa hanno bisogno di informazioni, di confronto e solo dopo di sintesi e di decisioni. Il tema è sufficientemente importante per essere accolto qui per la discussione. Continua a leggere

Partecipazione urbanistica

Ecco una utile descrizione della partecipazione con anche una soggettiva valutazione dell’esperienza della Gronda Nord  di Genova.  Da http://www.informazionesostenibile.info/1949/la-partecipazione-urbanistica/

In aggiunta gli interventi e i contributi presentati in occasione del secondo Seminario sui processi partecipativi che l’associazione AmbientalMente aveva organizzato a Genova nel novembre dello scorso anno, col patrocinio della Regione Liguria e del Dipartimento di Scienze per  l’Architettura, Università di Genova. – See more at: http://www.informazionesostenibile.info/4218/partecipazione-atto-ii/#sthash.liAfTGDF.dpuf

gl’interventi e i contributi presentati in occasione del secondo Seminario sui processi partecipativi che l’associazione AmbientalMente aveva organizzato a Genova nel novembre dello scorso anno, col patrocinio della Regione Liguria e del Dipartimento di Scienze per  l’Architettura, Università di Genova. – See more at: http://www.informazionesostenibile.info/4218/partecipazione-atto-ii/#sthash.liAfTGDF.dpuf

Ragionare da Cittadini

Logiche del Quotidiano

Ecco una recensione su Scienza e Filosofia  del Sole 24 Ore di Vincenzo Fano dal titolo Ragionare da Cittadini  in cui si cita il filosofo bolognese Enzo Melandi (1926-1993) che tradusse L’introduzione alla logica di Copi  edito da Choen  per i tipi de Il Mulino  con la prefazione efficace : Logica, introduzione alla democrazia.
Sì, saper argomentare e non farsi raggirare dalla retorica altrui afferma Fano – fa parte di una cittadinanza  veramente partecipata.
La recensione cita soprattutto il Libro Ragionare nel quotidiano di Francesco Paoli, Carlo Crespellani Porcella e Giuseppe Sergioli   edito da Mimesis Milano

Continua a leggere

Partecipa.gov.it

Riflessioni sulla Consultazione sulle Riforme Costituzionali

Ecco tutta la documentazione relativa alle iniziative messe in atto dai governi (attuale e precedente) sul tema della partecipazione, in particolare alla consultazione sulle riforme costituzionali.

Sul sito  http://codicidellademocrazia.partecipate.it/infodiscs/view/40 

sono presenti tutte le presentazioni e il dibattito.

Partecipazione, Web e Agenda Digitale

Airesis_UniPG_14_Novembre_2013Vi segnaliamo un prossimo e interessante appuntamento :

 
Istituzioni di diritto pubblico
Corsi di laurea Servizio sociale e Scienze della comunicazione
Democrazia partecipativa e governance
Corso di Laurea Magistrale Relazioni internazionali
 
Seminario

PARTECIPAZIONE, WEB E AGENDA DIGITALE

dai social network ai media civici, il caso della piattaforma Airesis
discutono e sperimentano con gli studenti

Aula 4 – Facoltà di Scienze politiche- ore 9-12
Giovedi 14 novembre 2013
Perugia
Continua a leggere