Nasce l’albo civico

Riprendiamo la notizia apparsa sul sito della Regione Sardegna

Albo civico per partecipare direttamente alle decisioni del governo regionale. Via alle domande di iscrizione

Nasce all’interno della piattaforma Sardegna ParteciPA l’Albo Civico che raggrupperà le persone, le rappresentanze e i gruppi che intendono mettersi a disposizione per discussioni pubbliche su temi che riguardano tutti, condotte con una organizzazione e metodologie apposite.

palazzo regione giunta

CAGLIARI, 7 LUGLIO 2016 – Da oggi i sardi hanno la possibilità di partecipare alle decisioni del Governo regionale attraverso un contributo diretto e attivo.
Nasce infatti, all’interno della piattaforma Sardegna ParteciPA, l’Albo Civico che raggrupperà le persone, le rappresentanze e i gruppi che intendono mettersi a disposizione per discussioni pubbliche su temi che riguardano tutti, condotte con una organizzazione e metodologie apposite.

I primi due tavoli di consultazione, da oggi on line al link http://www.sardegnapartecipa.it/it/content/esercita-la-cittadinanza-attiva http://www.sardegnapartecipa.it/it/content/esercita-la-cittadinanza-attiva riguardano la definizione della Carta dei diritti e dei doveri dei partecipanti e la manifestazione di interesse a iscriversi all’Albo.

Chi può partecipare – L’Albo prevede due diverse sezioni: una destinata ai cittadini che non si occupano a tempo pieno di problemi collettivi, l’altra, invece, ai portatori istituzionali di interessi collettivi: associazioni di categoria, sindacati, associazioni dei consumatori, dei professionisti, associazioni a difesa d’interessi collettivi.

Come funziona – I cittadini che si iscriveranno all’Albo, potranno partecipare ai laboratori di cittadinanza, dove, in una prima fase, riceveranno le informazioni sui temi oggetto di discussione. Dopo la formazione, potranno esprimere le proprie opinioni, fino a giungere all’elaborazione dei documenti con le conclusioni del confronto.
Il risultato finale dei laboratori è una Deliberazione, cioè un parere informato e condiviso dei partecipanti sull’argomento di cui si è discusso. Le Deliberazioni vengono poi comunicate alle autorità regionali che le hanno avviate e i partecipanti alla Conferenza ottengono una risposta entro un periodo di tempo stabilito.

I ruoli – Nelle Conferenze, i cittadini partecipanti saranno chiamati a discutere e concordare un parere comune a proposito dei problemi collettivi proposti, mentre i portatori d’interessi collettivi, insieme alla Regione e altre istituzioni coinvolte, avranno un ruolo di accompagnamento della discussione met

tendo a disposizione dei partecipanti informazioni, competenze tecniche, orientamenti, punti di vista e fungendo da garanti del corretto svolgimento della consultazione. Le discussioni saranno organizzate e gestite da staff tecnici specializzati.

Partecipare anche sul web – A fianco alla discussione di persona, i laboratori prevedono l’apertura di uno spazio web sul sito Sardegna ParteciPA, all’interno del quale sarà possibile disporre di tutti i materiali audio/video e della documentazione fornita o prodotta nell’ambito dei lavori. Sarà inoltre possibile, nel rispetto di un preciso codice di condotta, esprimere la propria opinione o il proprio voto sui temi dibattuti.Salva

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...