Archivi categoria: Senza categoria

Accessibilità, mobilità sostenibile

Ecco il convegno con cui si affronta il tema della mobilità, organizzato dal Centro Studi dell’Ordine degli Ingegneri di Cagliari all’interno della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile.
L’accessibilità è il tema, dal punto di vista urbanistico, affrontato non solo con urbanisti ma anche trasportisti, storici, medici, sociologi e giornalisti.
Fornaci Picci

Locandina

Allegato Convegno Città accessibili per una mobilità sostenibile-3a

Tre tavole rotonde:

  • Cambiamento dell’accessibilità e il modo di vivere la città dal passato ad oggi e il ruolo della pianificazione.  La lettura storica può insegnarci qualcosa  per capire il futuro
  • Analisi dell’accessibilità nelle città d’oggi per le diverse persone con le loro esigenze cangianti e ricadute sociali date dall’ ‘inaccessibilità’  nell’urbe e nelle strutture della ‘salute’ (ospedali, ambulatori, etc.).
  • Come agire per rafforzare il ruolo della pianificazione con capacità di “vision”, gestione degli obiettivi e rafforzamento delle strategie rispetto al contingente.

Sperando di incidere su chi ha responsabilità di pianificare la città del futuro.

ciSiamo

ciSiamo24 – 25 Luglio 2015
Comunità “La Collina” di Serdiana (CA)

vedi il sito ufficiale noicisiamo.eu

CiSiamo è un’inziativa politica che nasce nella sinistra italiana. Al suo interno sono previsti incontri, laboratori, uno dei quali sulla partecipazione  (Laboratorio partecipazione v2.)

Premessa

«Che cos’è il Mediterraneo? Mille cose al tempo stesso. Non un paesaggio, ma innumerevoli paesaggi. Non un mare, ma una successione di mari. Non una civiltà, ma più civiltà ammassate l’una all’altra».

Continua a leggere

Urban Talk – 15 Luglio al Lazzaretto di Cagliari

11014886_1470813579896017_2529996771156471007_nNon è “un’interrogazione” ma una interessante chiaccherata-approfondimento dietro semplici domande. Il tema,  trattato secondo un format partecipativo inedito denominato urban talk, è il riuso di alcune importanti architetture presenti nell’urbe cagliaritana. L’iniziativa nasce dalla Commissione Urbanistica e Paesaggio dell’Ordine degli Ingegneri di Cagliari  che ha già svolto un incontro sul tema delle leggi urbanistiche regionali. L’evento, inserito nell’iniziativa organizzata da Officine2020 al Lazzaretto di Cagliari, oltre ad avere alcuni contributi di carattere generale, sarà guidato da domande che saranno selzionate estraendo a caso i bigliettini con scritto il nome delle divese architetture interessate ad essere riqualificate e riusate.

Mercoledì 15 luglio

dalle ore 18.00 alle ore 20.00

Lazzaretto Cagliari

via dei Navigatori snc, 09126 Cagliari

Il futuro di una città è determinato da una visione che promuove tutela, riuso e innovazione. Una serie di eventi puntuali possono, se riuniti in una logica, delineare potenziali sviluppi inespressi e alle volte un singolo contenitore vuoto è in grado di innescare dinamiche propulsive e inaspettate se colonizzato da nuove funzioni. Gli amministratori del Comune di Cagliari, gli urbanisti e gli scrittori ci raccontano quali “contenitori” privi di funzione siano ancora misteriosi ma sorprendenti per il prossimo futuro.

Ecco una sintesi dell’iniziativa attraverso la lettura di uno dei partecipanti: Matteo Lecis Cocco Ortu, attraverso il suo blog Continua a leggere

I contributi di Toscana ed Emilia Romagna per la proposta di Legge Regionale Sardegna sulla Partecipazione

Hisilicon K3

Seminario in facoltà di Giurisprudenza a Cagliari

Nel panorama nazionale nel quale già da oltre dieci anni la Regione Toscana e l’Emilia Romagna hanno aperto la strada ai processi partecipati, si affaccia anche la Sardegna che può ora entrare nel percorso virtuoso che porterebbe la società civile dei cittadini sardi, ad avvicinarsi al governo partecipato dei beni comuni attraverso politiche condivise e una feconda dialettica tra amministrati e ammistratori .

Continua a leggere

Cittadini 2.0 – Una legge sarda per la partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche

 Tavola rotonda e discussione pubblica  Organizzato da Stefano Sotgiu

  Venerdì 12 giugno dalle ore 10.00 alle ore 17.00
Cagliari, Aula Magna “Maria Lai”,
Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche,
via Nicolodi n. 102

Una tavola rotonda ed una discussione pubblica aperta a cittadini, associazioni, comitati, organizzazioni, rappresentanze per parlare della proposta di legge regionale 113/2014 sulla partecipazione diretta dei cittadini alle politiche pubbliche.

Con l’intervento di esperti, studiosi e delle autorità per la partecipazione toscana ed emiliana.

L’esperienza di Capannori riportata a Cagliari

capanori a cagliariDa Matteo Lecis Cocco Ortu, consigliere a Cagliari, riprendiamo la nota su Instagram di 4 ore fa sul tema del Bilancio partecipato e democrazia di prossimità.
Tanti giovani per conoscere l’esperienza positiva di Capannori e pensare cosa poter fare per Cagliari.  Aggiungo per Quartu, per la  città metropolitana

Urban experience

Il fermento partecipativo dei territori si manifesta in Italia  con diverse iniziative che qui vi segnaliamo.  Segno che si può … si può fare. Ogni città, ogni quartiere può, deve osare, deve credere che l’azione sociale partecipativa è condizione necessaria per un governo responsabile e profondo del territorio e della società.  Le elezioni in diverse città italiane e per noi la Sardegna e Quartu in particolare, città chiave dell’area metropolitana cagliaritana, sono occasione per segnalare le iniziative di questi giorni a Roma, Como, Gorizia, Staffolo …. .

Giriamo le indicazioni segnalateci da info@urbanexperience.it

kubrickheader Walkabout nello Spazio Pubblico, World Communication Forum, ChangeMaking al Forum PA, In\Visible Cities

Continua a leggere